Si è concluso il ciclo dedicato alle cosiddette Like Skills Empowerment, inserito all'interno del progetto Gener(Y)Action della Provincia di Fermo.

Un'altra iniziativa importante, costituita da 4 incontri on line formativi e di evoluzione personale con psicologi e psicoterapeuti della Cooperativa Sociale P.A.R.S., che si sono sviluppati dal 9 al 18 novembre per una platea di giovani tra i 17 ed i 35 anni, la maggioranza dei quali studenti delle scuole superiori.

“Ho avuto il piacere di aprire e chiudere i webinar – commenta Moira Canigola, Presidente della Provincia di Fermo – percependo fin da subito l'interesse dei ragazzi che, di volta in volta, sono aumentati di numero arrivando anche a quasi 40 partecipanti per un singolo appuntamento. Questa azione, sulla quale abbiamo puntato in maniera convinta, si inserisce all'interno del lungo percorso di Gener(Y)Action che, in 2 anni di attività, ci ha permesso di riflettere sulle problematiche del nostro territorio e al contempo di far emergere le tante opportunità a disposizione”.

“In un momento in cui sembra impossibile avere una progettualità, maturare un desiderio, - aggiunge Laura Baiocco, psicologa e psicoterapeuta - mi ha impressionato la partecipazione e l’energia dei numerosi ragazzi che hanno partecipato al corso. La distanza è stata solo momentanea, il clima di scambio e di confronto che si è venuto a creare è stato il motore che ci ha permesso di entrare nelle case dei ragazzi e di comunicare in un rapporto di scambio reciproco”.

“Mi ha colpito molto la partecipazione dei ragazzi e la grande disponibilità a mettersi in gioco - è il pensiero di Rossella Mastromauro, psicologa e psicoterapeuta -, condividendo vissuti emotivi anche difficili da esprimere. Forse il mezzo utilizzato, che pensavo sarebbe stato limitante, in realtà ha permesso la creazione di intensi scambi”.

A breve, annuncia la Presidente Canigola, partiranno anche gli incontri di Life Skills riservati agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della provincia di Fermo, con un'età compresa tra i 14 ed i 16 anni.

Il progetto Gener(Y)Action è finanziato nel quadro di Azione ProvincEgiovani, iniziativa promossa dall’UPI e Finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le politiche giovanili ed il Servizio Civile Universale.